Rh su FacebookRh su Twitter

Recensione del giorno [25.02.2020]

Nathaniel Rateliff
And It's Still Alright
[Stax/ Universal]

"...è quanto di più lontano si potrebbe pensare rispetto al recente passato, con brani lenti e dilatati, melodici e senza un briciolo della vitalità che prima sovrabbondava..."




Kristin Hersh
Non fare stronzate. Non Morire. Un addio a Vic Chesnutt
[Jimenez edizioni]

"...Nella sua semplicità, Kristin Hersh è molto efficace nel dipanare i legami incrociati, inquadrandoli sempre attorno alla figura tormentata di Vic Chesnutt..."



Ben Watt
Storm Damage
[Caroline/ Universal]

"...nessun cambio di rotta dunque, solamente, rispetto ai due album precedenti, Watt ha deciso di ampliare lo spettro di suoni e influenze..."



Christopher Paul Stelling
Best of Luck
[Anti-]

"...non un disco diretto e di grande presa come Itinerant Arias, ma più pacato, intimista e riflessivo, che comunque ha la sua ragione d’essere nel percorso musicale di Stelling..."


Le ultime recensioni su RootsHighway

24.02.20

Sonny Landreth
Blacktop Run
[Mascot/ Provogue]

"...grazie al consueto mix raffinato e ricercato di toni, trame e riff intricati, prodotti principalmente con la tecnica slide, che sono il suo marchio di fabbrica..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
22.02.20

Teardrop City
It's Later Tha You Think
[Rip It Up!]
"... prende le sue radici e le tiene a terra, con la faccia nel fango, le imbratta con melodie sguaiate e un atteggiamento sempre defilato e marginale..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
21.02.20

Joe Iadanza
Common Man
[Joe Iadanza]
"...questo disco è limpido e cristallino, i suoi suoni volteggiano sicuri senza essere spavaldi nelle orecchie di chi sa apprezzare i gentili ricami di chitarra dell'autore..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
20.02.20

The Third Mind
The Third Mind
[Yep Roc]
"...innanzi tutto un omaggio a quel concetto aperto di improvvisazione elettrica che ha infiammato un’epoca di grandi utopie americane..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
18.02.20

Dustbowl Revival
Is It You, Is It Me
[Medium Expectartions
]
"...alla ricerca oggi di un suono più accattivante, una solare miscela di umori che inglobano pop, roots music, soul, funk, swing e tocchi sudisti figli di New Orleans..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
17.02.20

The Men
Mercy
[Sacred Bones]
"...rimane comunque il fatto che questi drastici passaggi palesano una maggiore consapevolezza dei propri mezzi ed una crescita notevole..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
14.02.20

Tami Neilson
Chicka Boom!
[Outside Music]
"...autentica forza della natura in fatto di suoni country e rock’n’roll d’annata, ma non una semplice e banale “imitatrice”..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
13.02.20

Andy Shauf
The Neon Skyline
[Anti-]
"...un sottofondo delicato dato da una dolce, e a tratti malinconica, fusione tra la chitarra acustica protagonista di ogni brano, e dinamiche strumentali molto vicine al jazz..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
12.02.20

Artisti Vari
Buscadero Americana
[Appaloosa/ IRD]
"...venti brani, dieci per disco, e altrettanti musicisti che hanno risposto alla chiamata, interpretando un classico dell'american music, di cui fieramente il Buscadero stesso si sente portavoce in Italia...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
11.02.20

The Wood Brothers
Kingdom in My Mind
[Honey Jar Record]
"...da una parte il duo trova il modo di cogliere la grande capacità di improvvisazione anche in studio, dall’altra il risultato appare più unitario e focalizzato..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
10.02.20

John Moreland
LP5
[Old Omen/ Thirty Tigers]
"...al suono più dilatato e impressionista di questi brani, dove il canto e le parole di John Moreland scaldano ancora il cuore, ma appaiono più avviluppati nei propri pensieri...."



BOA; Al The Coordinator; Michele Miko Cantù; Nandha Blues
[Cose di casa nostra]

"...nella nuova puntata a più voci del nostro Made in Italy vi partliamo degli utlimi lavori di: BOA; Al The Coordinator; Michele Miko Cantù; Nandha Blues..."



Gregg Allman
Laid Back
[Mercury/ Universal]

"...ricalca lo stile cantautorale voluto da Allman, diviso tra brani originali e covers che sottolineano la splendida voce soul dell’artista e la sua vena dolente e malinconica ..."



Artisti vari
Too Late to Pray. Defiant Chicago Roots
[Bloodshot]

"...la Bloodshot tiene botta, ed eccoci qua a festeggiare i cinque lustri. Inevitabile, l'effetto nostalgia domina in lungo e in largo le selezioni che compongono Too Late to Pray..."

 

 

 

 


Dischi del mese [febbraio 2020]




Terry Allen & The Panhandle Mistery Band
Just Like Moby Dick

[Paradise of Bachelors]

"...una leggiadria musicale in prevalenza acustica, dove l’andatura da walzer tipica delle composizioni di Terry Allen si è fatta meno scorbutica che in passato, acquisendo un tono più accorato..."




Bonny Light Horseman
Bonny Light Horseman
[37d03d records]

"... l’omonimo esordio del trio ha il sapore sfuggente e cristallino di una folk music sempre più in rinascita, con lo sguardo rivolto al valore universale di questi brani..."



 Spotify Playlist di RH



 Top five: la cinquina consigliata


RootsHighway ricorda [dicembre 2019]



Robbie Robertson
Testimony
[Jimenez edizioni]

"...la vita è un carnevale, ma nella sua variopinta essenza, la storia della Band è stata quella di un tentativo di aprirsi uno spazio, di immaginare un mondo, di coltivare frontiere d’America filtrate attraverso la musica..."



Scott H. Biram
Sold Out to the Devil
[Bloodshot]

"... si può ben capire quanto la componente sacra sia da prendersi con le pinze, così da non ritrovarsi le mani escoriate a causa d’una pioggia di scosse elettrostatiche..."


 




   



© RootsHighway 2001-2020
Credits: la redazione