Rh su FacebookRh su Twitter

Recensione del giorno [13.12.2019]

Nick Dittmeier & The Sawdusters
All Damn Day
[Eastwood recotrds]

"...nulla di nuovo pare di scorgere all’orizzonte, tra ballate dal passo spedito country rock, brani più elettrici che sventolano orgogliosi i colori della southern music ..."




Wide Mouth Mason
I Wanna Go With You
[We re Busy Bodies]

"...sebbene fortemente venato di blues, questo non è un disco né di rigore filologico né di virtuosismi chitarristici..."



Big Thief
U.F.O.F. + Two Hands
[4AD]

"... fa piacere ritrovare nei Big Thief una realtà al momento talmente in stato di grazia da poter pensare due dischi così diversi in poco tempo..."



Chris Salewicz
Jimmy Page. Il cuore oscuro dei Led Zeppelin
[Shake edizioni]

"... prova a decifrare nelle sue oltre quattrocentocinquanta pagine l’ambiguità di questo chitarrista inglese dal carattere schivo..."




Le ultime recensioni su RootsHighway

12.12.19

Jonah Tolchin
Fires for the Cold
[Yep Roc]

"... non si discosta troppo dalle intenzioni del precedente disco, con la caratteristica che in questa occasione le melodie mostrano un briciolo di respiro in più..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
07.12.19

Jack Klatt
It Ain't the Same
[Yep Roc/ Audioglobe]
"...gli arrangiamenti hanno classe da vendere, anche se il gusto resta ancorato a una generale atmosfera da revival, anche quando il suono si va più ruspante. ..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
06.12.19

Sarah Lee Langford
Two Hearted Rounder
[Cornelius Chapel]
"...dieci ballate che si posizionano saldamente tra "country cosmico" tipicamente anni Settanta e honky tonk elettrico..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
05.12.19

The Rubinoos
From Home
[Yep Roc/ Audioglobe]
"...nuovo From Home - capitolo numero sette della storia ripartita nel 1998 - dimostra un entusiasmo, un’efficienza melodica e uno spirito contagioso da adolescenti..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
04.12.19

Micky & The Motorcars
Long Time Comin'
[Thirty Tigers/ Goodfellas]
"...il suono della band si colloca a metà strada fra battito rock stradaiolo e fondamenta country, sempre un passo vicino al mainstream ma mai rinnegando le proprie radici..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
03.12.19

The Maes
The Maes
[Mae Music]
"...manca quel quid indispensabile per rendere questi dieci brani qualcosa di più di una bella colonna sonora campestre per cuori malinconici e introversi..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
02.12.19

Mikal Cronin
Seeker
[Merge/ Goodfellas]
"...se pensate a un Ty Segall dai contorni più morbidi siete sulla buona strada, a maggior ragione in riferimento a quest'ultima fatica..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
30.11.19

Cary Morin
When I Rise
[Continental Song City]
"...ha il pregio di evidenziare le capacità di Morin in ambito elettrico ed acustico, anche se forse c’è troppo stacco tra i due tipi di suono..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
29.11.19

Jeremy Nail
Ghost of Love
[Continental Song City]
"...un disco ipnotico che lambisce l’apatia e la stasi, ma va ascoltato con attenzione per catturare quei piccoli gesti che si dipanano nella lotta sottile fra melodia, armonia e ritmo..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
28.11.19

Jake La Botz
They're Coming
for Me
[Hi-Style records]
"...dal blues, passando per il rock and roll fino ad arrivare al folk. Sono proprio i diversi generi, affrontati nella loro naturalezza, a dare il tono alle numerose tracce..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
27.11.19

Leeroy Stagger
Strange Path
[True North]
"... nello stesso limbo di quelle eterne promesse dalle quali si attende sempre qualcosa in più sebbene questo qualcosa non sia mai arrivato..."



Diraq; Plainn; Marlon; Andrea Caniato
[Cose di casa nostra]

"...nella nuova puntata a più voci di Made in Italy vi parliamo di: Diraq, Outset; Plainn, Plainn; Marlon, Sunken Worlds; Andrea Caniato, Cos'è la vita amico mio..."



Artisti Vari
Come On Up to The House: Women Sing Waits
[Dualtone records]

"...alcune fra le più belle voci dell’attuale panorama folk americana siano state inserite in un progetto per un tributo a questo artista straordinario..."



Giant Sand
Glum 25th Anniversary
[Fire records]

"...in questa nuova ristampa appare ancora più bella e attuale, quasi che Glum abbia rappresentato per Gelb e soci un vero e proprio punto di arrivo..."

 

 

 

 


Dischi del mese [dicembre 2019]




Bonnie Prince Billy
I Made a Place

[Domino]

"...l’atmosfera rurale, soffusa e amichevole di queste registrazioni emerge in una sequenza di ballate dal candore esplicito, brani che cercano di consolare e di trovare gioia in un mondo oscuro..."




Joe Henry
The Gospel According to Water
[Earmusic]

"...il suo approccio è stato volutamente minimale, consapevole fin dal principio che mantenere l’intera registrazione ad un livello “da provino” avrebbe significato esaltare la sua voce..."



 Spotify Playlist di RH



 Top five: la cinquina consigliata


RootsHighway ricorda [novembre 2019]



Willy Vlautin
The Free
[Jimenez edizioni]

"...The Free è il nuovo romanzo di Willy Vlautin, scrittore in ascesa, già leader dei Richmond Fontaine e ora nel progetto The Delines: lo abbiamo intervistato in occasione del tour italiano di presentazione del libro..."



Eric Andersen
Literate songwriter: sulle tracce di Camus, Byron e Boll

"...tre opere dedicate a tre grandi scrittori di tre nazionalità europee diverse, in cui Andersen ha rielaborato alcuni testi di Albert Camus e Heinrich Boll, e musicato direttamente quelli di Lord Byron..."


 




   



© RootsHighway 2001-2018
Credits: la redazione