Rh su FacebookRh su Twitter

Recensione del giorno [19.07.2018]


Graham Bramblett
Standard Harmony
[Graham Bramblett]

"...un disco dai toni delicati, tenuamente indirizzato ad esplorare ogni intimo afflato del suo autore. Graham si cala così nei panni del country crooner di provincia..."




Cowboy Junkies
All that Reckoning
[Latent/ Proper]


"...fanno benissimo quello che già conoscevamo come il loro suono migliore, ma se cercate uno scatto in avanti verso una nuova fase, non è All That Reckoning che lo cerca..."



Roy Buchanan
Live at Town Hall 1974
[Real Goine/ IRD]


"...la Real Gone rivernicia con nuova linfa quella performance arrivando al doppio in questione , proponendo l'intera scaletta delle due esibizioni di quel giorno a New York..."



Rory Block
A Woman's Soul
[Stony Plain]


"...con il nuovo album parte un nuovo progetto: "Power Women Of The Blues", dedicato alle donne che hanno partecipato alla formazione del blues...."


Le ultime recensioni su RootsHighway
17.07.18

Sons of Bill
Oh God Ma'am
[Loose/ Goodfellas]
"...nel tentativo maldestro di aggiornare il loro stile all'imperante gusto da grandeur rock anni 80, sulla scia dei capiscuola War on Drugs..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
16.07.18

The National Reserve
Motel la Grange
[Ramseur]
"...semplicemente un concentrato di ballate, chitarre e profumi che arrivano dritti dagli anni settanta. Sudisti nell'anima, soul nella voce di Sean Walsh..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
16.07.18

Rusties
Queste Tracce...Live
[Hard Dreamers/ IRD]
"...doppio album per celebrare i vent'anni di storia della band, in parte catturato dal vivo, in parte impreziosito da inediti, demo, duetti e collaborazioni sparsi nel tempo..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
14.07.18

Parquet Courts
Wide Awake!
[Rough Trade/ Self]
"...da una parte una pulsione ritmica che sconfina più volte nel funk, dall'altra un lavoro sulla forma della ballata power pop volta a destrutturarla dall'interno..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
13.07.18

Dawes
Passwords
[Hub records]
"...ne ricavano il suono più levigato e compromesso di fine stagione, quando la California dei sogni spezzati vedeva sopraggiungere il crepuscolo degli anni settanta...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
12.07.18

Luke Tuchscherer
Pieces
[Club House]
"...si scrolla di dosso l'etichetta country per tirare fuori i "muscoli", sparando in alto il volume e strizzando l'occhio al blues e all'hard rock di stampo 70s...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
10.07.18

Howlin Rain
The Alligator Bride
[Silver Current]
"...non cercano tanto il gesto puramente imitativo quanto un'atmosfera in presa diretta, quello che Miller definisce ironicamente "Neal Cassady Rock"...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
09.07.18

Arthur Buck
Arthur Buck
[New West/ Self]
"...una confusa fotografia di suoni che al fondo appare più come un disco di Joseph Arthur, quello più attento alle pulsioni rock e alle loro contaminazioni elettroniche...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
07.07.18

Beechwood
Inside the Flesh Hotel
[Alive/ Audioglobe]
"...la musica canalizza la loro aggressività, togliendo i ragazzi dalle strade della metropoli dove sicuramente avrebbero combinato guai maggiori...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
05.07.18

Carter Sampson
Lucky
[Continental Song City]
"...Lucky conferma la crescita artistica di Carter Sampson ed è certamente un altro interessante tassello nella sua carriera..."



Chantal Acda & Bill Frisell
Live at Jazz Middelheim
[Glitterhouse]


"...ne rivela l'estrema pulizia del sound: un impasto di colori e sfumature che mette insieme la suggestiva voce della Acda e le articolate trame della sei corde di Frisell..."



Terlingo Sacchi
Blues Quintet
Sophomore
[Ultra Sound]


"... un'infilata di sette tracce, numero buono per un vinile persino in quella musicalità che poco ha dell'artifizio digitale e sa più di un mondo analogico..."



Paul Hoover
The War is Over
[Intervista]


"...Paul Hoover, poeta e insegnante, racconta con un perfido sorriso sulle labbra perché certe scelte contengono, innata, l'irriverenza per il potere e per le sue mostruosità ..."

 

 

 

 

 

 


Dischi del mese [luglio 2018]




Ruen Brothers
All My Shades of Blue

[Ramseur/ Goodfellas ]

"...il sound dei Ruen Brothers aggancia con intelligenza una forma di ballata rock dagli echi fifties, ma si pone sulla strada di un fresco aggiornamento di quello stile..."




Levin Parham
It's All Good

[Horton records/ CRS]

"...un'opera dove la sensibilità soul dei precedenti lavori confluisce in un omaggio sentito, robusto, convincente e coinvolgente all'epopea del cosiddetto "suono di Tulsa"..."




 Spotify Playlist di RH


 Top five: la cinquina consigliata

RootsHighway segnala [giugno 2018]


Buddy Guy
The Blues is Alive and Well
[Silvertone]


"...dopo tutti questi anni fare ancora dischi di inediti e farli in modo convincente non è affatto scontato, ma Buddy Guy ci riesce sempre..."
 


Eric Bibb
"Refugee Blues": intervista e concerto, lo speciale


"...abbiamo raggiunto l'artista blues in occasione della sua data al teatro San Domenico di Crema: reportage del live, con apertura di Francesco Piu e intervista..."

 

 




   


Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate
In qualità di Affiliato Amazon, RootsHighway riceve un guadagno per ciascun acquisto idoneo


© RootsHighway 2001-2018
Credits: la redazione