Rh su FacebookRh su Twitter

Recensione del giorno [28.03.2020]

Brian Fallon
Local Honey
[Lesser Known records]

"...sospesi in un terra di mezzo, vaga e senza particolare personalità, dove il cuore acustico, intimo di queste canzoni è spesso rivestito da qualche rintocco di elettronica..."




Honey Harper
Starmaker
[ATO]

"... elementi che aiutano a creare un’atmosfera ultraterrena, con cui Honey Harper mira a distinguersi dal resto della scena..."



Stephen King
Rock and Roll Will Stand
Il sound preferito di S.King

"...da sempre il rock’n’roll permea le storie dello scrittore americano, come una componente irrinunciabile e determinante..."



Black Tail; Riccardo Maccabruni; TUM; Frank Get

"...nella nuova puntata a più voci del nostro Made in Italy vi parliamo dei nuovi lavori di: Black Tail; TUM; Riccardo Maccabruni; Frank Get..."


Le ultime recensioni su RootsHighway
26.03.20

Early James
Singing for My Supper
[Easy Eye Sound]
"...una vocalità sgranata, sabbiosa e dall’inclinazione soul blues, ma di quelle particolari, che distingui all’istante per la loro “bellezza” inusuale..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
25.03.20

The Mastersons
No Time for Love Songs
[Red House]
"...tempi medi e folk song che intrecciano uno stile melodioso tra Americana, eleganza di impostazione pop e una cura certosina delle armonie vocali..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
24.03.20

Rookie
Rookie
[Bloodshot]
"...fino a (ri)creare una fantasmagoria rock così passatista e abbarbicata ai ricordi da domandarsi che senso abbia, nel 2020, ascoltare una clonazione..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
23.03.20

Arlan Feiles
What Kind of World?
[not-pop records]
"...una bella sorpresa perché non si imprigiona affatto nella monotona e seriosa impostazione di una folk music scarna e acustica a tutti i costi..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
21.03.20

Sue Decker
Outskirts of Love
[Sue Decker]
"...ha scoperto quasi per caso che, oltre ad una bella voce, possedeva un talento non comune anche come chitarrista..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
20.03.20

US Rails
Mile by Mile
[Blue Rose]
"...rock dalle venature sudiste e dalle robuste coloriture r&b, che in questa occasione ha messo un po’ da parte l’effetto californiano delle voci..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
19.03.20

Sam Doores
Sam Doores
[New West]
"...facciamo un cumulo di tutto quello che è passatista nell'accezione più anagrafica del termine e che può sembrare di moda con piccoli accorgimenti produttivi..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
18.03.20

Water and Sand
Catching Light
[Blue Rose]
"...suono per la maggior parte acustico e unplugged nella concezione, tanto è vero che nel quartetto di base dei Water and Sand non è prevista la presenza della batteria..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
17.03.20

Aymeric Maini
Winter Sun
[Modulor/ Goodfellas]
"...nove canzoni e non più di mezz’ora di musica che sembrano definire i contorni delle sue ballate dall’umore agrodolce, di impianto in prevalenza acustico..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
16.03.20

Greg Dulli
Random Desire
[BMG]
"...operazione coraggiosa la sua, e per certi versi anche riuscita, nonostante manchi al suo songwriting il respiro del grande autore..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
15.03.20

David Starr
Beauty & Ruin
[David Starr]
"...ballate più moderne, dove rinveniamo un intreccio elettro-acustico molto pulito, melodie pop rock e strutture country che si incontrano..."



Kenny Brawner
Crosswater Blues
[Appaloosa/ IRD]

"...un disco di soul-blues prodotto e arrangiato con cura, studiato per mettere in luce la voce sporca di Brawner, supportata da una ritmica non invadente..."



Rich Hopkins & Luminarios
Live at El Lokal
[Blue Rose]

"... settanta minuti abbondanti di ballate elettriche e cavalcate sabbiose che definiscono il pensiero monolitico e inappuntabile di Hopkins sul rock’n’roll..."



Sonny Landreth
Blacktop Run
[Mascot/ Provogue]

"...grazie al consueto mix raffinato e ricercato di toni, trame e riff intricati, prodotti principalmente con la tecnica slide, che sono il suo marchio di fabbrica..."

 

 

 

 


Dischi del mese [marzo 2020]




Sadler Vaden
Anybody Out There?

[Dirty Mag/ Thirty Tigers]

"...è difficile non innamorarsi della sua essenza fatta di stile e di suono, che tributa il migliore omaggio sentito in tempi recenti all’arte dello scomparso Tom Petty..."




Robert Vincent
In This Town You're Owned
[Robert Vincent Music/ Thirty Tigers]

"...da qualche parte fra il Ryan Adams più balladeer e malinconico e tutti i giovani cantori del folk americano, Vincent ha voce e versi per catturare l’attenzione..."



 Spotify Playlist di RH



 Top five: la cinquina consigliata


RootsHighway ricorda [febbraio 2020]



Kristin Hersh
Non fare stronzate. Non Morire. Un addio a Vic Chesnutt
[Jimenez edizioni]

"...nella sua semplicità, Kristin Hersh è molto efficace nel dipanare i legami incrociati, inquadrandoli sempre attorno alla figura tormentata di Vic Chesnutt..."



Artisti vari
Too Late to Pray. Defiant Chicago Roots
[Bloodshot]

"...la Bloodshot tiene botta, ed eccoci qua a festeggiare i cinque lustri. Inevitabile, l'effetto nostalgia domina in lungo e in largo le selezioni che compongono Too Late to Pray..."


 




   



© RootsHighway 2001-2020
Credits: la redazione