Seguici su Facebook
Credits/Disclaimer

Recensione del giorno [20.05.2024]


The Avett Brothers
The Avett Brothers
[Ramseur/ American Recoridings]

"...una parziale “ammissione di colpa”, un inseguire il tempo perduto e un compromesso tra passato, presente e futuro della band, tutto in un colpo solo..."




Heather Little
By Now
[Need to Know]

"...certamente un distillato purissimo di quello che può rappresentare la tradizione country folk della terra da cui proviene Heather..."



Iron and Wine
Light Verse
[Sub Pop]

"...dieci brani ariosi, pieni di melodie finemente costruite, arrangiamenti mai pesanti e sempre ben studiati, perfettamente bilanciati..."



The Dream Syndicate
Live Through the Past, Darkly
[Label 51]

"...il frutto di un paziente lavoro di ricerca di materiale d’archivio durato parecchi anni e di interviste con tutti i membri passati e presenti..."



 

Le ultime recensioni su RootsHighway
18.05.24

Mdou Moctar
Funeral for Justice
[Matador]
"...Funeral For Justice inizia con una cacofonia di suoni, distorti, rock, duri e pur sempre africani. La musica si fa più tesa, le distorsioni più aspre e i feedback più profondi...."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
16.05.24

Scott Sean White
Even Better On
The Bad Days
[Scott Sean White]
"...le considerazioni intime e personali presenti in queste canzoni danno l’idea di un musicista sensibile e dotato delle giuste inflessioni..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
16.05.24

Torgeir Waldemar
At the Opera
[Jensen Music]
"...il suo primo album dal vivo, una sorta di celebrazione personale che pesca dall’intera produzione di Waldemar, rileggendo il repertorio con un’attitudine libera e “progressiva”..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
15.05.24

The Red Clay Strays
Moment of Truth
[Thirty Tigers]
"...stile, portamento, chitarre e voci attingono a quel grande bacino di tradizione ed elettricità, un destino quasi inevitabile per una rock’roll band nata a Mobile, Alabama..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
13.05.24

Pylon Reenactment Society
Magnet Factory
[Strolling Bones]
"...Magnet Factory, nonostante esca sotto una sigla (leggermente) diversa, suona davvero come il quarto album dei Pylon..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
11.05.24

Juno Point
Lost Along a River
[Juno Point]
"...contribuiscono ulteriormente alla creazione dell’atmosfera malinconica e nostalgica che pervade l’album e, più complessivamente, lo slowcore..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
09.05.24

The Lemon Twigs
A Dream Is All We Know
[Captured Tracks]
"...sembrano avere occupato un posto di rilievo nella schiera del rock revival, un successo di culto fatto di una dedizione assoluta per il mestiere della pop song perfetta..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
08.05.24

Mark Knopfler
One Deep River
[British Grove/ EMI]
"...non c’è niente di nuovo sotto il sole con questo One Deep River, se non undici brani perfettamente scritti ed eseguiti che ci ricordano che Mark Knopfler è sempre lì..."


 



Autori Vari
Music is Love. A Concert Celebrating The Music of David Crosby
[Route 61 Music]

"... il ringraziamento e il ricordo di una manciata di musicisti cresciuti sotto la sua influenza, tra la venerazione e l’amicizia diretta..."



Larry McMurtry
Il cammino del morto
[Einaudi]

"...uno speciale sulla figura del grande scrittore texano, in occasione della recente pubblicazione del terzo episodio delle avventure di Gus e Call, Il cammino del morto..."



Duane Eddy
Do that Twangy!
[ritratti]

"...il suo sound distintivo costituisce una mirabile sintesi tra rockabilly, country, blues, r&b e via dicendo; una sintesi che colpisce al cuore una generazione (la seconda del rock) di inglesi..."


08.05.24

Paolo Ronchetti
Cose da fare
[Delta Records]
"...lascia fluire in maniera naturale la varietà di spunti stilistici che animano l’educazione musicale onnivora di Paolo Ronchetti e tutto il mondo sonoro e narrativo che esprimono..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
07.05.24

Pernice Brothers
Who Will You Believe
[New West]
"...risulta denso e compatto, dimostrando, se ce ne fosse bisogno, la sua sicurezza compositiva e interpretativa, a ulteriore conferma dell’ispirazione e della maturità raggiunte..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
06.05.24

Grace Cummings
Ramona
[ATO]
"...quel tono teatrale che qui si fa a tratti magniloquente e melodrammatico, frutto anche dall’amore per una certa forma barocca della canzone folk..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
03.05.24

Ben Glover
And the Sun Breaks Through the Sky
[Goldrush records]
"...l’album, invece, prosegue imperterrito sul sentiero tracciato dalle opere sin qui citate, all’insegna di un’Americana rarefatta e tendenzialmente folk-rock..."
////////////////////////////////////////////////////////////////////
01.05.24

Giulia Millanta
Only Luna Knows
[Ungly Cat Music]
"...percussioni, soundscape e riff jazzati, condiscono dieci canzoni da gustare preferibilmente di notte, se non altro per i numerosi riferimenti alla luna..."

 

 

 


Dischi del mese [maggio 2024]




Anders Osborne
Picasso's Villa
[5th Ward Records]

"...un condensato di ricordi, sensazioni, omaggi che attraversano la sua storia personale di musicista e di uomo, e allo stesso tempo commentano lo stato della nazione..."




Charley Crockett
$10 Cowboy
[Son of Davy/ Thirty Tigers]

"...non solo non sbaglia un colpo, ma consegna alle stampe il suo lavoro più black, pieno di sinuosi duelli tra organi e sassofoni, sintonizzato sull’umore sensuale di un pomeriggio sudista..."



 


 Spotify Playlist di RH

 

RootsHighway segnala [rubriche]



Warren Zanes
Liberami dal nulla. Bruce Springsteen e Nebraska
[Jimenez]

"... Liberami dal nulla non è soltanto il racconto sull’album home made di Springsteen, ma ci dice quanto in profondità ci toccano le canzoni, il rock’n’roll, e tutti i fantasmi che si portano dietro..."



John Hammond
Birthday Blues Bash
[New Shot]

"... alla vigilia del suo cinquantanovesimo compleanno, in cui a farla da padrone sono ancora una volta la sua chitarra, la ritmica del piede, la sua armonica e la sua voce..."



Eric Bibb
Live at The Scala Theatre, Stockholm
[Stony Plain]

"...questi contributi di artisti di livello danno un tocco diverso, più ricercato ai brani, che sono stati scelti, come spiega lo stesso Eric Bibb, tra le canzoni preferite dai fan..."

 

 

 

In qualità di Affiliato Amazon RootsHighway riceve un guadagno dagli acquisti idonei
Per ulteriori informazioni sulla nostra policy, senza fini di lucro, consulta la nostra pagina dei Credits




   

© RootsHighway 2001-2024


Immagine logo RootsHighway in home page: creata con Free Vector di Freepik
Image by starline on Freepik