:: Recensioni
 
Seleziona una rubrica:



Ultime novità:


Joseph Spence
Encore


Sean Chambers
That's What I'm Talkin About


Guy Davis
Be Ready When I Call You

Abbiamo parlato di:

Reverend Shawn Amos
The Cause of It All

Reverend Freakchild
Supramundane Blues

Maria Muldaur with Tuba Skinny
Let's Get Happy Together

Curtis Salgado
Damage Control

Dominique Fils-Aimé
Three Little Words

Selwyn Birchwood
Living in a Burning House

Elvin Bishop; Charlie Musselwhite
100 Years of Blues

Kai Strauss
In My Prime

Endrick & The Sandwitches
Green Room Rumble

John Németh
Stronger than Strong

Shemekia Copeland
Uncivil War

Songhoy Blues
Elmore's Blues

Duke Robillard & Friends
Blues Bash!

Bettye Lavette
Blackbirds

Wayne Nicholson;
John Campbelljohn
Elmore's Blues

The Freedom Affair
Freedom is Love

The War and Treaty
Hearts Town

Cary Morin
Dockside Saints

Dion
Blues with Friends

Reverend Shawn Amos
Blue Sky

Shawn Pittman
Make It Right!

Roomful of Blues
In a Roomful of Blues

Rott'n Dan & Lightnin' Willy
Rott'n Dan & Lightnin' Willy


Malia
The Garden of Eve


Tomar & The Fc's
Rise Above


Son Little
Aloha


Sean Costello
Don't Pass Me By


Sue Decker
Outskirts of Love


Guy Bélanger
Eldorado


Kevin Brawner
Cross Water Blues


The Lee Boys
Live on the East Coast


Cary Morin
When I Rise


Wide Mouth Mason
I Wanna Go With You


Myles Goodwyn
Friends of the Blues 2


Big Dave McLean
Pocket Full of Nothin'


Toronzo Cannon
The Preacher The Politician Or The Pimp


Bobby Rush
Sitting on Top of the Blues

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Home page


BlackHighway   blues, soul & black music
Condividi

     
 

Cedric Burnside
I Be Trying
[Single Lock/ Goodfellas 2021]

Sulla rete: cedricburnside.net

File Under: hill country blues

di Pie Cantoni (28/06/2021)

Il suono del Mississippi moderno, così è stato ribattezzato questo nuovo lavoro di Cedric Burnside, nipote del grande portabandiera del cosiddetto "Hill Country blues", RL Burnside. Cedric, due volte nominato ai Grammy Awards, porta avanti la tradizione del genere, con orgoglio, dedizione, sempre a testa alta. Questo nuovo album, che segue di tre anni Benton County Relic, è stato registrato da Boo Mitchell a Memphis e si compone in tutto di tredici tracce, in cui Burnside canta e suona chitarra e batteria, e si fa accompagnare da Luther Dickinson (North Mississippi Allstars) all'altra chitarra e da Zac Cockrell, degli Alabama Shakes, al basso.

The World Can Be So Cold
è il brano iniziale, acustico e suonato in solitaria, con forti rimandi al blues prebellico e una tendenza alla melodia molto vicina allo stile di Eric Bibb. Con Step In ci si inoltra in pieno territorio Hill Country, dove Cedric ci ricorda che il cognome che porta implica conseguenze e legami da onorare: il brano è infatti un blues granitico e compatto, dove Luther Dickinson presta la propria slide ad impreziosire il risultato finale. La canzone che dà il titolo all’album, I Be Trying, è un blues moderno, votato alla melodia senza dimenticare la parte più preponderante del blues delle colline, ovvero quella cadenza molto scandita e martellante. Il ritmo sincopato e incalzante di You Really Love Me ci rimanda ai tempi di RL Burnside e Junior Kimbrough, mentre Love Is The Key, ballata carica di soul, ci dimostra come il terreno di coltura assolutamente affine a quello dei North Mississippi Allstars dia frutti molto simili (ha un mood molto vicino a brani del duo come per esempio Up and Rolling). Keep On Pushing o anche Hands off That Girl riprendono invece il ritmo trance e i riff martellanti tipici del blues delle colline. Il disco perde un po’ di brillantezza e si affloscia su brani come What Makes Me Think, Bird Without A Feather (John Lee Hooker prima maniera) e chiude in maniera un po’ incerta con Love You Forever, ma nel corso dei tredici brani che compongono il disco, Cedric Burnside ci dà prova della sua classe e della sua capacità di scrittore e compositore.

Il "blues delle colline", anche se probabilmente meno conosciuto presso il grande pubblico rispetto a stili quali il Blues di Chicago o quello del Texas, ha influito profondamente sulla musica e molti gruppi oggi ne riconoscono il merito, dai più facilmente accostabili North Mississippi Allstars ai Black Keys. Artisti come Cedric Burnside, oltre a portare avanti il nome di famiglia, sostengono e aiutano la tradizione dell’Hill County blues, fin quando un giorno, speriamo, le braci che ardono sopite possano riaccenderne il fuoco e questo glorioso genere possa tornare a godere della fama che merita.