:: I dischi di RootsHighway
 
Seleziona una rubrica di SoundsHighway

Dischi del mese - maggio 2017:
John Moreland
Big Bad Luve
[4AD]
Robyn Hitchcock
Robyn Hitchcock
[Yep Roc]
  

Elenco dischi del mese 2016-2017
Aprile 2017
Marty Stuart & His Fabolous Superlatives
"Way Out West"
[Superlatone]
Hurray for The Riff Raff
"The Navigator"
[ATO]
------------------------------------------------
Marzo 2017
Rhiannon Giddens
"Freedom Highway"
[Nonesuch]
Chuck Prophet
"Bobby Fuller Died for Your Sins"
[Yep Roc]
------------------------------------------------
Febbraio 2017
Michael Chapman
"50"
[Paradise of Bachelors]
Courtney Marie Andrews
"Honest Life"
[Loose]
------------------------------------------------
Dicembre 2016
Alejandro Escovedo
"Burn Something Beautiful"
[Fantasy]
Cool Ghouls
"Animal Races"
[Empty Cellar]
------------------------------------------------
Novembre 2016
Hiss Golden Messenger
"Heart Like a Levee"
[Merge]
Bob Weir
"Blue Mountain"
[Columbia]
------------------------------------------------
Ottobre 2016
Drive-By Truckers
"American Band"
[ATO]
Chris Stalcup & The Grange
"Downhearted Fools"
[DirtLeg]
------------------------------------------------
Settembre 2016
Lydia Loveless
"Real"
[Bloodshot]
The Stray Birds
"Magic Fire"
[Yep Roc]
------------------------------------------------
Agosto 2016
Ryley Walker
"Golden Sings That Have Been Sung"
[Dead Oceans]
Michael Kiwanuka
"Love & Hate"
[Interscope]
------------------------------------------------
Luglio 2016
Michael McDermott
"Willow Springs"
[Appaloosa]
Case/ Lang/ Veirs
"Case/ Lang/ Veirs"
[Anti]
------------------------------------------------
Giugno 2016
Steve Gunn
"Eyes on the Lines"
[Matador]
Treetop Flyers
"Palomino"
[Loose]
------------------------------------------------
Maggio 2016
Ben Watt
"Fever Dream"
[Caroline]
Kevin Morby
"Singing Saw"
[Dead Oceans]

Prime scelte
Dischi da ricordare
Son Volt
Tinariwen
Bash & Pop
Bap Kennedy
Daniel Vezoja
Brigitte DeMeyer & Will Kimbrough
Jesse Dayton
Dead Man Winter
Angel Olsen
Tom Brosseau
Blue Rodeo
Brent Cobb
Marcus King Band
Leonard Cohen
Cody Jinks
Dwight Yoakam
Davide Bromberg Band
Ben Glover
Sadler Vaden
Okkervil River
Ian Hunter
The Shelters
Joe Purdy
Car Seat Headrest
Kacy & Clayton
Western Centuries
Felice Brothers
Eli Paperboy Reed
Leyla McCalla
Rich Robinson
Karl Blau
Sturgill Simpson
John Doe
David Corley
Margo Price


Main Street
la strada principale di Rh
Jim Lauderdale
Ryan Adams
Dan Baird
Worry Dolls
Tift Merritt
Delbert McClinton
The Band of Heathens
Blackie & The Rodeo Kings
US Rails
Shirley Collins
Neil Young
Jono Manson
Richard Lindgren
Sarah Watkins
Wayne Hancock
David Crosby
Todd Snider
Nathaniel Rateliff
Luke Winslow-King
Shovels & Rope
Blackberry Smoke
Reckless Kelly
Van Morrison
Butch Walker
Handsome Family
Dawes
Jack Ingram
Richard Shindell
Chip Taylor
Jonah Tolchin
Chris Robinson Brotherhood
Matthew & Jill Barber
Frankie Ballard
Honey Island Swamp Band
Robin Trower
Brandy Clark
Clarence Bucaro
Avett Brothers
Spain


Outsiders

Americana, alternative-country
roots rock songwriters

Mark Porkchop Holder
Carrie Elkin
Aaron Watson
The Black Sorrows
Scott H Biram
Walter Salas-Humara
Aaron Lee Tasjan
Surrender Hill
AJ Hobbs
Steve Hussey & Jake Eddy
Andrew Leahey
The Lucky Strikes
Dustin Pittsley band
Otis Gibbs
Ben Bedford
Water and Sand
The Way Down Wanderers
The Candles
Tim Easton
Winter Mountain
Monkeyjunk
David Philips
Trevor Alguire
Carter Sampson
Scott McMahan
Luke Bell
Ian Fitzgerald
Matt Harlan & Rachel Jones
Kaurna Cronin
Anna Elizabeth Laube
The Honeycutters
Elijah Ford & The Bloom
Stewart Lindsey
Session Americana
Giulia Millanta
Sarah Morris
John Calvin Abney
Rob Ickes Trey Hensley
Levi Parham
The Coal Porters
Whiskey Myers
Dex Romweber
The Devil Makes Three
J Hardin
Vicky Emerson
BJ Barham
Boo Ray
Martha Fields
Wild Ponies
My Girl the River
McDougall
Annie Keating
Massy Ferguson
Matt Haeck


Outtakes

indie rock, garage, pop
new folk & sad songwriters

Temples
The Feelies
Mick Harvey
Desoto Caucus
Duke Garwood
Japandroids
Carl Broemel
Tanya Donelly
Wave Pictures
Damien Jurado & Richard Swift
Ian Fisher
Slim Cessna's Auto Club
Howe Gelb
Amanda Bergman
Pixies
Josienne Clarke & Ben Walker
Greyhounds
Wovenhand
Seth Lakeman
Teenage Fanclub
Nick Waterhouse
Rachael Yamagata
Itasca
John Paul White
Brett Harris
Nick Cave & The Bad Seeds
Cass McCombs
Allah-Las
Look Park
Nathan Bowles
Stephen Steinbrink
Dinosaur Jr.
Rival Sons
Temperance Movement
fatsO
Whitney
A Giant Dog
Nada Surf
Violent Femmes


Archivio SoundsHighway
(le stagioni complete 2002 - 2014, sfoglia l'archivio delle recensioni)
















 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
SoundsHighway    i dischi di RootsHighway
(Legenda: clicca per una breve guida ai giudizi di RootsHighway)

Prime scelte - dischi segnalati negli ultimi mesi



20.03.2017
Laura Marling
"Semper Femina"

14.03.2017
Old 97's
"Graveyard Whistling"

10.03.2017
Mark Eitzel
"Hey Mr. Ferryman"

09.03.2017
Black Joe Lewis
"Backlash"

02.03.2017
Nikki Lane
"Mockingbird Soul"


Cose recenti - ultimi dischi recensiti
   

22.04.2017
Little Steven
"Soulfire"
"...seppure avvolto in un'atmosfera di ricordi, Soulfire è un disco che trasuda energia e partecipazione, un treno in corsa che utilizzando gli elementi più familiari..."
  

20.04.2017
The Buttertones
"Gravedigging"
"...qui dentro non esiste una sola nota che non sia già stata scritta nella storia del rock, e non è facile trovare caratteri distintivi nel loro modo di suonare..."
  

19.04.2017
Christopher Paul Stelling
"Itinerant Arias"
"...le intenzioni sono lucide, il tono meno accomodante e la gentilezza acustica del passato è adesso "sporcata" da arrangiamenti più robusti..."
  

18.04.2017
Ha Ha Tonka
"Heart Shaped Mountain"
"... anche se il bagaglio dei trucchi si è arricchito, il risultato finale è quello di uno spettacolo di illusionismo ben confezionato ma povero di sostanza..."
  

17.04.2017
Colter Wall
"Colter Wall"
"...un sentiero buio e tempestoso, dove murder ballad e spietate canzoni d'amore, romanticismo da fuorilegge e racconti da provetto folksinger si alternano..."
  

16.04.2017
Ray Davies
"Americana"
"...e il disco fila liscio con una sequela di splendide e sonnacchiose melodie, come sono sempre state quelle scritte da Ray Davies..."
  

15.04.2017
Sera Cahoone
"From Where I Started"
"...non ha affatto tradito le attese e ha confermato quanto di buono fatto in passato dall'artista originaria di Seattle..."
  

13.04.2017
Guy Davis & Fabrizio Poggi
"Sonny & Brownie's Last Train"
"...la scelta non è casuale in quanto Davis e Poggi sono stati paragonati agli illustri predecessori per il loro stile limpido e pulito..."
  

12.04.2017
Kenny White
"Long List of Priors"
"...cos'è successo quindici anni fa che sembri rimasto fermo ad allora? Quel mondo è finito e noi dobbiamo fare di meglio per salvare la musica dalla noia..."
  

11.04.2017
Chris Stapleton
"From a Room Vol.1"
"...ribadisce la splendida stagione del crepuscolo di Nelson, la sua rinnovata e incredibile qualità di scrittura in coppia con il produttore Buddy Cannon..."
  

10.04.2017
Garland Jeffreys
"14 Steps to Harlem"
"...ribadisce la splendida stagione del crepuscolo di Nelson, la sua rinnovata e incredibile qualità di scrittura in coppia con il produttore Buddy Cannon..."
  

09.04.2017
Fionn Regan
"The Meetings of the Water"
"...ribadisce la splendida stagione del crepuscolo di Nelson, la sua rinnovata e incredibile qualità di scrittura in coppia con il produttore Buddy Cannon..."
  

08.04.2017
Willie Nelson
"God's Problem Child"
"...ribadisce la splendida stagione del crepuscolo di Nelson, la sua rinnovata e incredibile qualità di scrittura in coppia con il produttore Buddy Cannon..."
  

06.04.2017
Shinyribs
"I Got Your Medicine"
"...infuocata miscela di country-soul e funky influenzato dai ritmi paludosi della Louisiana, guidati dall'istrionico Russell, instancabile animale da palcoscenico..."
  

05.04.2017
Ron Gallo
"Heavy Meta"
"...l'innocenza di un rock'n'roll che quando è giovane e irrispettoso ha già fatto metà del suo mestiere, riportando in superficie una musica che deve dare fastidio..."
  

04.04.2017
All Them Witches
"Sleeping Through the War"
"...ciò che manca decisamente al gruppo è forse quello che caratterizzava di più i gruppi anni '70, ovvero grandi vocalist e strumentisti funambolici..."
  

03.04.2017
Tim Grimm & The Family Band
"A Stranger in This Time"
"...un suono asciutto e in buona parte acustico per narrare queste storie, come ci aspetteremmo da un folksinger avvinghiato alla grande provincia americana..."
  

01.04.2017
Coco Hames
"Coco Hames"
"...ha scelto di vestire questi suoi dieci pezzi , prettamente melodici, con un abito retrò che avesse un po' il sound degli ultimi anni '60 e di quel cantautorato country rock..."
  

28.04.2017
John Mellencamp
"Sad Clown and Hillbillies"
"...un sound generale figlio legittimo delle intuizioni di The Lonesome Jubilee, storicamente l'opera che ha segnato l'immaginario del musicista dell'Indiana..."
  

27.04.2017
Oh Susanna
"A Girl in Teen City"
"...Suzie punta tutto sulla sua voce accattivante ma risulta troppo scontata nel suono, senza sorprese e spesso monocorde..."
  

26.04.2017
Craig Finn
"We All Want the Same Things"
"...We All Want the Same Things ci offre la colonna sonora ideale per una manciata di disperate short stories americane..."
  

24.04.2017
Andrew Combs
"Canyons of My Mind"
"...Combs ha già speso le sue carte migliori, e ora già al terzo capitolo lavora di passione, esperienza, omaggi, rimandi..."
  

22.04.2017
Soul Scratch
"Pushing Fire"
"...c'è tutto il soul americano dei sessanta, quello non sdolcinato, ma più incline al rock, stile Temptations, Booker T & Mg's, Otis Redding..."
  

21.04.2017
Sam Outlaw
"Tenderheart"
"...il suo country rock romantico e gentile è figlio semmai della West Coast più morbida degli anni Settanta e di quella evoluzione del genere che ha flirtato con il pop e la bella calligrafia..."
  

20.04.2017
Pieta Brown
"Postcards"
"... rimette un'altra volta al centro del progetto le due frecce migliori nella faretra dell'artista: le sue semplici e sognanti melodie, ma soprattutto la sua voce particolare..."
  

19.04.2017
Greg Graffin
"Millport"
"...come un roots rocker dalle solide fondamenta, Graffin escogita un breve excursus, dieci brani per una mezz'ora di musica, che fin dalla copertina echeggia immaginari di provincia..."
  

18.04.2017
Dan Tuffy
"Songs of Dan"
"...la sua cultura musicale è un vero incontro culturale, a dispetto di quest'epoca di bufale e mediocrità mediatica che incensa degradi e dimentica le espressioni più sincere..."
  

17.04.2017
Pontiak
"Dialectic of Ignorance"
"...buon punto di partenza (e di sintesi) per scoprire il loro linguaggio, che in occasione dell'ottavo album di studio recupera alcune fragranze svelate ad inizio carriera..."
  

14.04.2017
Drew Holcomb
& The Neighbors
"Souvenir"
"...tutto fila via senza esitazioni e la sensazione finale è quella di avere tra le mani qualcosa di importante, un bel condensato di romantico e vitale rock delle radici..."
  

13.04.2017
The Sadies
"Northern Passages"
"...il suono dei Sadies è un miracolo di equilibrio, tra revivalismo e coerenza espressiva postmodernista, che è ormai diventato un marchio di fabbrica..."
  

12.04.2017
Sea Rowe
"New Lore"
"... il canto emozionale di Sean Rowe è sempre in prima linea, ma qualche leziosità di troppo rende oggi le sue ballate più ricercate e manieristiche in alcuni passaggi..."
  

10.04.2017
Lynne Hanson
"Uneven Ground"
"...l'immagine complessiva che ne esce fuori rappresenta fedelmente questa bionda songwriter di Ottawa, che riesce a scavare nei più remoti angoli del suo cuore..."
  

08.04.2017
Delta Moon
"Cabbagetown"
"...raggiungendo un equilibrio ammirevole tra le due slide, che contribuiscono al sapore sudista del suono e all'impressione di distacco e di indolenza tipicamente "southern"..."
  

07.04.2017
Conor Oberst
"Salutations"
"...la verbosità di musica e parole a volte diluisce le emozioni, lasciando forse il dubbio che nella veste intima dell'antenato Ruminations qualcosa godesse di una scintilla maggiore..."
  

05.04.2017
Jake Xerxes Fussell
"What in The Natural World"
"...ancora una volta una raccolta di frammenti d'America che si tengono insieme grazie a una visione musicale chiara e ricca di bizzarrie e curiosità..."
  

04.04.2017
The Mavericks
"Brand New Day"
"...un disco che riduce all'essenziale tutta la loro storia, risultando sì il loro prodotto più fresco da anni, ma anche una sorta di Greatest Hits sotto mentite spoglie..."
  

03.04.2017
Rodney Crowell
"Close Ties"
"...è evidente che Close Ties sia un disco dalla natura confessionale, intima, che alterna biografia e racconto, e che si riallaccia al bellissimo come back artistico di qualche anno fa..."
  

01.04.2017
Levi Cuss
"Night Thief"
"...dal punto di vista musicale Levi dà dimostrazione di ampie conoscenze, al punto da tralasciare ben poco della cultura popolare statunitense di cui è figlio adottivo..."
  

31.03.2017
Chris Bergson Band
"Bitter Midnight"
"...focalizzano in modo corretto le influenze blues, soul e jazz che si intersecano nella musica della Chis Bergson Band e che vengono riaffermate in Bitter Midnight..."
  

30.03.2017
Rich Hopkins & The Luminarios
"My Way or the Highway "
"...difficile sorprendersi per una formula che è tanto collaudata e forse pronta ad esplodere dal vivo quanto priva di qualsiasi fantasia..."
  

29.03.2017
Robert Randolph & The Family Band
"Got Soul"
"...potrebbe essere Got Soul, il suo quinto album, il titolo giusto per guadagnare qualche riconoscimento in più anche per la sua produzione in studio..."
  

28.03.2017
Arbouretum
"Song of the Rose"
"...un'armonia meno cupa del solito, forse il riflesso di una produzione più curata, che ha visto il gruppo di Baltimora lavorare per diverse settimane al perfezionamento del repertorio..."
  

26.03.2017
James McArthur & The Head Gardeneres
"Burnt Moth "
"...novello discepolo di un brit folk che vuole conservare la sua anima più tradizional,e senza rinunciare all'approccio estetico dell'indie folk contemporaneo..."
  

23.03.2017
Torgeir Waldemar
"No Offending Borders"
"...sfoggia una padronanza della materia ed un'ispirazione compositiva clamorose, iniettando in diversi punti del disco un senso di fine incombente, di giorno del giudizio..."
  

22.03.2017
Valerie June
"The Order of Time"
"...è una questione di ritmi, di arrangiamenti, e naturalmente di una voce sui generis, fanciullesca e ipnotica in alcuni passaggi, senza dubbio lontana dai luoghi comuni..."
  

21.03.2017
Frontier Ruckus
"Enter the Kingdom"
"...cronache di disillusione, amarezza e quotidiana sconfitta, raccontate con buon gusto per i dettagli da un songwriter che non nasconde né le evidenti ascendenze letterarie..."